Staffetta

Classifiche

Percorso

La gara, nata il 4 luglio 1976, è stata resa possibile grazie alla collaborazione tra il CAI Lissone, il Comune di Saviore dell’Adamello e molti volontari della valle.

La competizione si svolgeva in tre frazioni, ciascuna con un diverso terreno:

  1. Salita: Il primo frazionista partiva dal Municipio di Valle e seguiva il sentiero CAI N°15, passando per le località di RasegaTolle e Lincino. Quindi, affrontava la mitica salita della “Mula” per raggiungere la Valle Adamé. Qui, grazie all’ENEL, attraversava la chiusa che conduceva al Rifugio Città di Lissone. Dopo 7,5 km con un dislivello positivo di 920 metri, toccava la mano del suo compagno e avveniva il cambio.
  2. Piano: Il secondo frazionista partiva per la frazione pianeggiante. Seguendo un viale, arrivava alla Baita Adamé (tenendo sempre il fiume alla sua sinistra). Attraversava un ponte e tornava verso la zona dei cambi, seguendo il sentiero CAI N°1 (Alta Via dell’Adamello). Qui, dopo circa 7 km e un dislivello positivo/negativo di 100 metri, toccava la mano dell’ultimo frazionista.
  3. Discesa: Il terzo frazionista percorreva a ritroso il percorso di salita. Dopo 7,5 km e un dislivello negativo di 920 metri, tagliava il traguardo nella frazione di Valle.

Una gara avvincente e impegnativa, che ha coinvolto la bellezza della natura e la passione degli atleti! 🏃‍♂️🏔️

  Questo sito utilizza i "Cookie" per facilitare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni Privacy & Cookie Policy.
Product added!
The product is already in the wishlist!